download pdf Un vulcano chiamato Siria. Testi e testimonianzeAuthor Abdullah Alhallak – Gsagency.co

Un Vulcano Chiamato Siria Propone Una Panoramica Sulla Rivoluzione Siriana, Scoppiata Nel Sull Onda Delle Rivolte Che Hanno Coinvolto Tutto Il Mondo Arabo Le Prime Proteste, Pacifiche E Civili, Sono State Represse Nel Sangue Dal Regime Di Bashar Al Asad, Che Ha Rifiutato Qualsiasi Richiesta Di Cambiamento E Si Dimostrato Deciso A Difendere A Ogni Costo Il Potere Ereditato Dal Padre, Hafez Al Asad A Seguito Della Repressione, La Siria Precipitata In Un Impasse Di Violenza E Oggi Viene Contesa Da Varie Potenze Regionali E Internazionali L Autore, Giornalista E Accademico Siriano, Si Interroga Sul Futuro Del Proprio Paese E Pone L Accento Sull Importanza Della Democrazia Come Soluzione Che Possa Garantire Una Pace Stabile E Duratura Il Libro Ripercorre Le Fasi Precedenti Alla Rivoluzione, A Partire Dalle Attivit Dell Opposizione Democratica Che Hanno Portato Alla Primavera Di Damasco Nel , I Cui Protagonisti Sono Stati Arrestati E Incarcerati, Analizza L Atteggiamento Del Regime Nei Confronti Del Settarismo Attraverso Le Testimonianze Raccolte Dall Autore Tra Gli Attivisti Della Sua Citt , Salamiyya, Dove Risiede La Minoranza Ismailita, Ed Esamina Approfonditamente Il Modo In Cui Il Regime Ha Giocato La Carta Del Jihadismo Per Salvare Se Stesso Infine, Viene Affrontata La Visione Orientalista , Riproposta Sia In Occidente Sia Nei Paesi Arabi, Secondo La Quale Gli Arabi E I Siriani Non Sono Predisposti Alla Libert E Alla Democrazia Questo Punto Di Vista, Unito Alla Paura Per Il Fondamentalismo Islamico, Ha Portato A Giustificare Il Regime Di Bashar Al Asad, A Prescindere Dal Fatto Che Si Fosse Macchiato Di Atroci Crimini Contro La Popolazione E Senza Tenere Conto Che Le Cause Del Fondamentalismo Sono State Innanzitutto Di Natura Politica, Ancor Prima Che Culturale E Storica Introduzione Di Shady Hamadi